MED-IT-AZIONE

sprofondare
nel silenzio
che ti appartiene
per trovare
cio che è
e non ciò
che appare

il vuoto
il buio
e poi la luce
viola
come
un diamante
in fondo
al tunnel

ricordare
la lingua antica
del bambino
che tutto già sa
ma non sa
come dirlo

quante lacrime
ancora
da versare
prima di arrivare
a scoppiare
di gioia

roteare
come i dervisci
nel movimento
dell’universo
fissi sull’asse
invisibile
che tutto tiene

tu leggi le stelle
e conosci
i passaggi
dei pianeti
vuoi venire
con me?

ritornare
alla lingua sacra
quella dell’inizio
quando tutto era
solo
un suono

se il cibo nutre l’anima
noi vivremo d’amore
fra tavoli
e fornelli
sotto
l’ombra
dei nespoli
in fiore

il silenzio
è
assoluto
quando
tutto
si ferma
e canti e balli
senza regole
e senza passi
da imparare

la magia
di un incontro
a sorpresa
sotto la luna
fra gli ulivi
e la storia

tu puoi vedere
il futuro
cio che è
e che sarà
sai sentire
l’odore
della terra
e la vita
che nasce

un saluto
dopo tanti anni
scalda
il cuore

non rinneghi
il passato

nessun rimpianto
sul tuo cammino

e non dimentichi
veramente
nessuno

Annunci

4 commenti

Archiviato in Uncategorized

4 risposte a “MED-IT-AZIONE

  1. paola_Surfy

    Qualche volta la memoria ci fa qualche bel regalo. Molto bello il tuo scritto.

  2. Sonai

    Voglio venire con te 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...