About me

Eccomi qua. Questa dunque sarebbe la mia pagina, quella dove posso presentarmi a chi, non conoscendomi, fosse interessato a leggere il mio blog e a sapere qualcosa in più su di me.
Beh, non è così facile eh..
Allora, diciamo che lavoro in una piccola città del nordest dove faccio la giornalista in un quotidiano. Mi occupo di tutto un po’, perché ora succede così. Io dovrei seguire la nera ma siccome siamo in pochi in redazione, dobbiamo coprire tutti i settori anche quando mancano gli altri colleghi. E allora un giorno facccio le pagine di sport e cultura, un altro seguo la giudiziaria, a volte organizzo le pagine della provincia. Qualche volta faccio anche la nera…
Questa storia della cronaca nera a dire il vero non mi entusiasma granché, perché anche se sono una patita di libri e film gialli, polizieschi, noir, scrivere di fatti realmente avvenuti è sempre peggio che leggere storie di fantasia.
Il mio sogno sarebbe stato quello di fare la giornalista di costume (non di moda). Analizzare i cambiamenti sociali, le usanze dei popoli nelle varie epoche, cose del genere…
Per stavolta è andata così.
Le mie passioni sono la cucina, la lettura (libri gialli, polizieschi, noir ma non solo), il cinema (idem come sopra).
Amo passeggiare nella natura o nelle grandi città, osservando i piccoli miracoli dell’universo (pietre, piante e animali) e le cose belle realizzate dall’uomo (palazzi e opere d’arte).
Mi piace viaggiare ma ultimamente l’ho fatto ben poco, se si esclude qualche breve viaggetto in Italia.
Mi piace tornare a casa, in Toscana, e rivedere i miei amici di sempre. Questo avviene solo di tanto in tanto, purtroppo.
Ormai sono una dalla vita divisa: un po’ in Veneto, un po’ in Toscana. Magari, se riuscissi a tornare a casa per sempre, e prima o poi, vita permettendo, accadrà, poi mi verrebbe voglia di tornare quassù per trovare questi altri amici…

Annunci

3 risposte a “About me

  1. Simona, seguendo il filo di Arianna sono arrivato a questa pagina in cui parli di te con grande sincerità e mi fa piacere farti sapere che ho letto le tue parole e condivido il tuo modo di vedere il mondo. Anche tu sei uno dei piccoli miracoli dell’universo. Grazie.

  2. Alfredo, scusami per la risposta tardiva… ho problemi a ricevere le notifiche e questo commento l’ho visto veramente per caso. Ti ringrazio di cuore. Che dire? Mi commuovi. Grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...